< Maggio 2017 >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

-

Sondaggio

Quali devono essere le priorità del Governo Letta?
 

-

Link


-

Home
Etichetta: Commagri, si' a reintroduzione sito produzione PDF Stampa E-mail
Martedì 23 Maggio 2017 17:07

"La commissione Agricoltura ha espresso all'unanimita' parere favorevole sul provvedimento che reintroduce l'obbligo di indicare in etichettatura la sede dello stabilimento di produzione o di confezionamento". Cosi' Nicodemo Oliverio, capogruppo Pd in commissione Agricoltura, nel sottolineare che "Si tratta di un traguardo importante per il nostro Made in Italy. Il prodotto agroalimentare italiano ha una propria carta di identita' che deve essere il piu' possibile conosciuta al consumatore". "Il provvedimento oggi in esame - aggiunge Oliverio - ne e' un tassello fondamentale di cui potranno avvantaggiarsi tutte le imprese che investono in qualita'. L'agroalimentare italiano deve pretendere a gran voce che la sua specificita' sia riconosciuta dal consumatore con un'informazione quanto piu' completa e corretta possibile". "Alcune questioni tecniche emerse nel corso delle audizioni - prosegue Oliverio - sono state poste all'attenzione del Governo affinche' valuti il modo migliore per prestarvi soluzione". "Con il parere favorevole espresso oggi - conclude Oliverio -, la Commissione Agricoltura plaude alla conclusione di un percorso iniziato con la presentazione di numerosi atti ispettivi richiedenti la reintroduzione dell'obbligo, proseguito in sede europea con la richiesta di mantenimento di una normativa nazionale specifica, conclusosi, poi, con l'approvazione del provvedimento in esame".

 
Migranti:N.Oliverio, da indagine Dda scenario impressionante PDF Stampa E-mail
Martedì 16 Maggio 2017 16:57


"Il quadro che emerge dall'indagine della Procura di Catanzaro sul Cara di Isola Capo Rizzuto, se confermato dal processo, va oltre ogni limite e ci rivela uno scenario che se provato e confermato nel processo, e' impressionante e grave". Lo afferma in una nota il deputato Nicodemo Oliverio. "Pieno apprezzamento - prosegue - al lavoro degli inquirenti, piena fiducia nella magistratura che dovra' definire le responsabilita' e colpire i colpevoli. Che questo scenario da incubo non offuschi il grande impegno della Calabria nella politica dell'accoglienza di questi ultimi anni. Ci sono decine di comuni, tantissime associazioni, moltissimi gruppi di volontari che hanno saputo salvare, accogliere, ospitare, inserire migliaia di migranti. A loro va il grande riconoscimento e apprezzamento. Siamo certi che la Calabria sapra' distinguersi sempre di piu'. Cosi' come siamo convinti che l'opinione pubblica nazionale sapra' valutare e distinguere fra chi delinque e chi sa fare opere di bene nella massima trasparenza e legalita'".

 
Aeroporti:difendere e rilanciare S.Anna Crotone PDF Stampa E-mail
Martedì 09 Maggio 2017 16:15

"Aderisco ben volentieri alla manifestazione 'Insieme per Volare' di sabato 13 maggio 2017, promossa dal Comitato cittadino Aeroporto Crotone insieme ai sindacati, alle associazioni e agli Enti Locali. Sara' una manifestazione che punta, in un clima di collaborazione e unita' di intenti, a difendere e rilanciare l'Aeroporto S.Anna". Lo afferma in una nota il deputato dem Nicodemo Oliverio. "'Insieme per Volare' quindi - prosegue - perche' l'aeroporto di Sant'Anna e' strategico per lo sviluppo economico e sociale di un vasto territorio che soffre da sempre per una preoccupante arretratezza nelle infrastrutture e nelle vie di collegamento. Non si contano i nostri interventi nelle sedi istituzionali, in parlamento, presso i ministeri competenti o la regione. Decine di interrogazioni, mozioni, proposte e interventi tutti a difesa del nostro aeroporto. E non intendiamo fermarci. Oggi piu' di ieri, siamo convinti che tornare a volare da e per Crotone, sia una necessita' assoluta e imprescindibile". "Per questo - conclude Oliverio - ci riteniamo disponibili a qualsiasi azione civile, democratica e istituzionale, insieme a tutti coloro che vorranno spendersi per la difesa del nostro territorio e per il bene comune di tutta la popolazione. Senza alcun dubbio, con tutta la nostra forza".

 
Lamezia Terme, nuovo Cda Sacal; Oliverio (Pd): De Felice e' scelta autorevole PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Maggio 2017 18:08


"La nomina di Arturo De Felice, attuale prefetto di Caserta ed ex direttore della Direzione investigativa antimafia, quale presidente del Cda della Sacal e' una scelta forte ed autorevole che ridara' slancio e prestigio alla societa' aeroportuale calabrese". E' quanto afferma in una nota il capogruppo del Pd in commissione Agricoltura della Camera dei deputati, Nicodemo Oliverio. "La nomina del prefetto De Felice, fortemente voluta dal presidente Mario Oliverio, assume un significativo valore in un momento particolare per la Sacal, chiamata a gestire l'intero sistema aeroportuale della Calabria. De Felice - spiega Oliverio - e' una figura istituzionale di riconosciuta competenza e professionalita', un manager che ha sempre servito lo Stato garantendo trasparenza e legalita'. Il prefetto De Felice conosce bene il nostro territorio e le sue difficolta', anche infrastrutturale. Per questo, sono sicuro, che sapra' mettere in campo le migliori energie per rilanciare il sistema aeroportuale calabrese, garantendo anche ai piccoli aeroporti, come Crotone, le migliori condizioni per svolgere quel ruolo strategico connesso alle straordinarie potenzialita' di un territorio a forte attrattiva turistica".

 
Mafia, Oliverio (Pd): In agroalimentare criminalità convive con il quotidiano PDF Stampa E-mail
Lunedì 15 Maggio 2017 17:35

“I dati sulla criminalità agroalimentare - con un volume d'affari complessivo annuale salito a 21,8 miliardi di euro con un balzo del 30% nell'ultimo anno con attività che riguardano l'intera filiera del cibo: produzione, trasporto, distribuzione e vendita - ci raccontano di un fenomeno capillare e troppo esteso, duro a morire, che investe una buona parte del paese. Al contempo, dimostrano anche che il sistema e il lavoro concreto ed efficiente di controllo e di intervento delle forze dell’ordine funziona”. Lo ha dichiarato il deputato Pd Nicodemo Oliverio, capogruppo in commissione Agricoltura, commentando le cifre riportare dalla Coldiretti e che riguardano l'operazione condotta dalle interforze della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza coordinata dalla Dda di Milano che ha posto in amministrazione giudiziaria quattro direzioni generali della societa' di grande distribuzione Lidl.“La criminalità organizzata – prosegue Oliverio - è riuscita a penetrare anche il settore agricolo e vive gomito a gomito con il nostro quotidiano anche attraverso alcune attività commerciali. La guerra all’agromafia è una guerra difficile, ma non dobbiamo arretrare, anzi dobbiamo lavorare valorizzando il comparto e sottraendolo alla mafia per farne sempre di più una eccellenza nella legalità. In questi anni abbiamo fornito strumenti legislativi efficaci per combattere l’illegalità, come per esempio, la legge di contrasto alla pratica del caporalato. Oggi dobbiamo però fare di più, consapevoli che si tratta di una guerra difficilissima che deve investire anche un cambiamento culturale dello stesso consumatore, che deve utilizzare la buona pratica di affidarsi al commercio di prodotti legali di cui si sa bene la provenienza”.

 
AGROALIMENTARE: OLIVERIO (PD), RECORD EXPORT FRUTTO STRATEGIE EFFICACI PDF Stampa E-mail
Lunedì 08 Maggio 2017 14:53

Roma, 8 mag. (AdnKronos) - ''Leggere il rapporto della Coldiretti, che ci racconta di un record storico nelle esportazioni di prodotti agroalimentari made in Italy, che nei primi mesi del 2017 hanno fatto segnare un +10%, è motivo di orgoglio e di grande soddisfazione, non solo per tutti i soggetti coinvolti nella produzione, nella vendita e nel consumo dei prodotti del nostro paese, ma anche per noi rappresentanti delle istituzioni, di chi fa parte del Governo e del Parlamento, e delle forze politiche,che in questi ultimi anni hanno voluto e saputo dare una nuova svolta al comparto, togliendolo dalla marginalità in cui era relegato e rendendolo centrale di strategie anche economiche e ambientali". Così Nicodemo OLIVERIO, capogruppo Pd in commissione Agricoltura commenta i dati diffusi a Tuttofood. "Sono gli stessi dati a confermare che queste non sono chiacchiere, ma fatti, progetti messi in atto. Proprio come è stato promesso e realizzato. Ora si tratta di andare avanti su questa strada. Accontentarsi mai, piuttosto lavorare per apportare sempre miglioramenti a questo settore, rendendo il comparto maggiormente competitivo'' conclude.

 
Biologico: Oliverio, legge apripista, attenzione a qualita' PDF Stampa E-mail
Mercoledì 03 Maggio 2017 16:18

iologico: Oliverio, legge apripista, attenzione a qualita'

"Una legge apripista in tutta Europa che conferma il nostro obiettivo prioritario: un comparto agroalimentare di qualita' all'insegna della salute dei consumatori e della sostenibilita' ambientale del territorio". E' questo il commento del capogruppo Pd in commissione Agricoltura Nicodemo Oliverio al via libera della Camera alla legge sulla produzione agricola e agroalimentare con metodo biologico. "Questa pdl - spiega Oliverio - risponde all'esigenza piu' avvertita dal settore, quella di ridefinire il quadro degli interventi pubblici. Un Piano nazionale sara' chiamato a definire gli obiettivi dell'intervento pubblico nell'ambito delle seguenti priorita': sollecitare la conversione al biologico delle imprese agricole ed agroalimentari, con particolare attenzione alle piccole aziende; sostenere la costituzione di forme aggregative delle aziende in modo da rafforzarne la capacita' di mercato; promuovere campagne di educazione al consumo; migliorare il sistema di controllo e di certificazione; incentivare gli enti pubblici a utilizzare metodi di agricoltura biologica nella gestione del verde; sostenere la ricerca e l'innovazione". "L'agricoltura - continua Oliverio - e' parte integrante di un nuovo modello di sviluppo economico in cui tutto si lega, perche' un sistema produttivo sano e rispettoso dell'ambiente crea benefici positivi sulla salute e sulla preservazione delle risorse naturali, sull'economia e sulla societa', destinata a un aumento dell'eta' media. Il biologico e' in larga espansione, occorre quindi mettere in campo misure per preservare e migliorare la conservazione del capitale dell'esistente naturale e umano". "Le politiche agricole adottate in questa Legislatura hanno cercato di porre i necessari tasselli perche' questa visione trovi strumenti normativi atti a realizzarla".

 

Manifesti

  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/manifesti/PD-europee2014-35x50-alex.gif
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/manifesti/PD-europee2014-35x50-chiara.gif
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/manifesti/PD-europee2014-35x50-claudia.gif
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/manifesti/PD-europee2014-35x50-gianna.gif
  • modules/mod_lv_enhanced_image_slider/images/manifesti/PD-europee2014-35x50-mario.gif

Ultime notizie

I più letti

PD Network

Twit twit... ops! Qualcosa è andato storto, prova più tardi!
1 Jan 1970

Joomla!. XHTML and CSS. Admin.